venerdì, 7 Maggio, 2021

Inchieste

La Spectre che controlla l’informazione sulle magagne del Vaticano, è subito entrata in azione. Sul “caso Torzi”, dopo la devastante sentenza londinese, meglio far calare il silenzio. Cosi, più nessun interesse da parte dei media, dei giornaloni e dei “giornalisti investigativi”. Una figuraccia come quella incassata dai “promotori di giustizia” della Santa Sede, è opportuno nasconderla. E chissenefrega se Gianluigi...
Qualche giorno fa, con un’intera pagina a cura del sociologo Luigi Manconi, addirittura richiamata in prima, la Repubblica se n’è uscita con questo quesito: “E se i due maro’ fossero innocenti?”. Dopo aver ignorato per anni e anni la “via crucis” giudiziaria di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, tutt’ora sotto processo e in attesa del verdetto della Corte Europea, improvvisamente...
Se ne sono accorti in pochi, ma si sono ormai compiuti i primi 100 giorni del ritorno di Leoni alla presidenza di Aero Club d'Italia
Si è "celebrata” sabato 28 novembre l'83° assemblea di Aero Club d'Italia. Sui 130 federati, si sono collegati telematicamente con la sala d'Onore del CONI, circa 60  presidenti. Numeri che, secondo AeCI, segnano un livello di partecipazione mai registrato. Lunghe le procedure di controllo che si sono protratte per ore. La motivazione l'ha data il presidente Leoni “il sistema ha segnalato...
Sui futuri destini dell’Aero Club d’Italia, è in corso uno scontro tra titani: da una parte c’è Giuseppe Leoni; dall’altra, il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Alberto Rosso
Caro direttore mi permetto di planare con qualche doverosa precisazione nello spazio che “Sassate” dedica sia alla complicata realtà gestione dell’importante Ente Aeronautico di via Cesare Beccaria 35 sia alla figura del neo Direttore Generale. La mia adesione all’ACd’I, quale “paracadutista sportivo e di pilota civile” reca la data del 27 novembre 1962 (dico 1962). Mi reputo, pertanto, sufficientemente titolato ad...
A molti presidenti e direttori di scuole VDS Miniscalco appare oggi come l'unica via d'uscita per il settore e per questo riteniamo corretto fargli arrivare anche le “voci apparentemente dissidenti”
In tempi di pandemia, mentre tutte le forze politiche dovrebbero essere rivolte a risolvere problemi di salute ed economia, ci sono ben due commissioni di Camera e Senato che si occupano di velivoli ultraleggeri
È cominciata già in salita la strada del nuovo direttore generale di Aero Club d'Italia: il generale Miniscalco, forte della sua esperienza, si è già reso conto che l'ambiente nel quale deve operare non è quello professionale e collaborativo dell'Aeronautica Militare. Il governo Conte ha emanato il nuovo decreto che stabilisce tre diverse zone di confinamento per il nostro Paese....
Questa volta, la Sassata in fronte al governo Conte arriva dal COPASIR, il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica (e di controllo sui servizi segreti). E riguarda soprattutto l'ormai sempre più allarmante livello di penetrazione dei capitali cinesi nel tessuto produttivo del nostro paese. Sulla scorta dei dati forniti dalla Banca d'Italia e per ora aggiornati solo al 2018,...
Leoni ha cercato di sfruttare politicamente l'assunzione di Miniscalco per i suoi trascorsi nella PAN, ma qualcuno gli ha ricordato un vecchio adagio militare che recita “Nessun generale vince una guerra da solo” e Miniscalco sembra abbia bruciato i rapporti con l'Aeronautica Militare
Sassate ha colpito nel segno quando ha rivelato che nel curioso, singolare bando per un nuovo direttore generale di Aero Club d'Italia spiccava un nome di rilievo quale quello del generale di squadra aerea Gianpaolo Miniscalco

L'Ultima Sassata

Politica

Media

Rai, sindacati in rivolta: no ai manager esterni

Zitti zitti, quatti quatti, in Rai hanno deciso di far vedere all’azionista, cioè al Ministro dell’Economia Franco, di essere pronti a smontare la lottizzazione nelle assunzioni dei dirigenti. Facendo addirittura ricorso ai “cacciatori di teste"

Sport

Calcio: anonimi e veleni stanno portando a fondo Malagò e Micciché

Tira una brutta aria sul Presidente del CONI, Giovanni Malagò e sul suo protetto al vertice della Lega Calcio, Gaetano Micciché.

Dal Mondo

Congo, dopo Attanasio ucciso il procuratore che indagava sul caso. Che...

Un'altra imboscata in Congo. Questa volta a perdere la vita in un agguato è stato il procuratore capo del territorio di Rutshuru che indagava sul caso Attanasio. Troppo strano per essere una casualità