La guerra un po’ interessata del “Fatto” contro Onorato

1
10733

Ma tu guarda, a volte, cosa vuol dire la combinazione. Sul “Fatto quotidiano”, noto quotidiano specializzato nella moralizzazione dei costumi, appare proprio ieri un paginone pubblicitario dell’armatore Grimaldi. E cosa succede? Che oggi, sul medesimo quotidiano, riparte la guerra contro l’armatore Onorato. Con tanto di citazione dei “servizi assai competitivi” tra Sardegna e continente del “disinteressato” inserzionista rivale. Ecco un istruttivo esempio di giornalismo d’inchiesta privo di condizionamenti. Un po’ come quello della “influencer” collaboratrice del “Fatto” Selvaggia Lucarelli, che aveva dato il via alla campagna anti-Onorato giurando che sarebbe andata all’Elba a nuoto, pur di non salire sui traghetti Moby-Toremar dell’odiato armatore. Quel “mascalzone latino” che si permette di difendere il diritto “preferenziale” al lavoro dei marittimi italiani, ma senza pianificare il “Fatto” nelle sue campagne pubblicitarie. E quindi può tranquillamente essere linciato come “razzista”.

1 COMMENT

  1. Se questi fossero rimandati immediatamente a casa sarebbero di esempio per altri mascalzoni che ancora girano per la nostra Provincia!!!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here