Rai, le avventure di Cecatto e Longati con le news: ovvero, come far scioperare i TG il 28 giugno

0
2713

Dai e dai, alla fine c’è riuscito. Tra un progetto demenziale e l’altro di riunire tutte le Riprese sotto un unico responsabile, l’inamovibile (ma ancora per poco) Roberto Cecatto è riuscito intanto a portare a casa lo sciopero generale degli addetti alle news per il prossimo 28 giugno. L’ennesimo successone. Su suggerimento del “fedelissimo” Vittorio Longati, ha varato un modello organizzativo che prevede l’abolizione delle specializzazioni dei tecnici dell’informazione nelle varie testate. In pratica, tutti gli addetti alle news potranno fare di tutto nei vari telegiornali, in modo tale che si possa creare una bella massa di lavoratori all’interno della quale nessuno potrà più crescere professionalmente. Come meccanismo meritocratico non c’è male. Da far invidia alle vecchie televisioni dei paesi comunisti. Ancora complimenti per la genialità dell’iniziativa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here