Viale Mazzini, Fuortes (aizzato da Pasciucco e Brancadoro) prepara un colpo di mano: assorbire RAICOM

Invece di cominciare a cercarsi un altro lavoro, Carlo Fuortes pensa a come fare danni. Consigliato da due genii finanziari come Giuseppe Pasciucco e Marco Brancadoro, già nel prossimo CdA
vorrebbe farsi approvare l’incorporazione di RAICOM.
Forse perché va male? No. Forse perché fattura poco? Neppure, visto che ha raggiunto (e senza grandi aiuti dalla casa madre) il rispettabile traguardo dei 115 milioni. E allora? Mistero.
Questa volta, però, il colpo di mano potrebbe non riuscirgli, dal momento che perfino alcuni consiglieri quasi sempre inginocchiati ai voleri dell’AD, sarebbero decisi a bloccare l’operazione (anche per evitare magari un bis di quanto avvenne per RaiTrade).
Eh, già, perché la prevista vittoria elettorale di Giorgia Meloni, a suo tempo umiliata con la sostituzione di Giampaolo Rossi con la neo-forzista (ma di rito lettiano, come i ministri transfughi) Simona Agnes, sta provando panico e pentimenti inaspettati. Perfino da parte del leghista Igor De Blasio.
Ragazzi, che spasso saranno i prossimi mesi in Rai…

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

1,253FansLike
1,323FollowersFollow
2,571SubscribersSubscribe

Ultimi Articoli